More from: Progetti

ESPERIENZA LABORATORIALE DI SCRITTURA E LETTURA SECONDO IL METODO W.R.W.

ESPERIENZA LABORATORIALE DI SCRITTURA E LETTURA SECONDO IL METODO W.R.W. CLASSI 1N – 1M – 1L

Le classi sin dall’inizio dell’anno scolastico hanno lavorato secondo il metodo Writing and Reading ovvero laboratorio di scrittura e lettura. Il principio che regge questa nuova metodologia di Italiano è quello di fare dei nostri studenti degli scrittori competenti e “lettori a vita”. Readmore..

Share



Progetto interferenze : una giornata dedicata alla condivisione e ai valori di solidarietà e inclusione

A conclusione del progetto interferenze la scuola “Bernacchia-Brigida” e il Liceo Artistico “ Iacovitti” hanno voluto dedicare la mattinata del 4 giugno per promuovere, attraverso la condivisione dei lavori realizzati dai ragazzi, valori di solidarietà e inclusione per una società sempre più civile e democratica.    Readmore..

Share


Azione 10.2.5A PON “Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico

Alla scoperta della Pineta di Petacciato marina: Con Termoli Wild, la Wild Life School e la scuola media Maria Brigida

Pineta di Petacciato marina 2 Maggio 2019. L’uscita naturalistica, finalizzata alla sensibilizzazione nei confronti del territorio e alla scoperta delle bellezze naturalistiche dell’ambiente delle dune, è stata organizzata dalla Scuola Secondaria di primo grado “Maria Brigida” di Termoli, con il contributo della Wild Life school di Antonio Caprara e dell’associazione ambientalista di Termoli Wild di Ezio Varrassi, e rientra nell’ambito del Progetto PON/FSE “Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico” dal titolo – Arte, paesaggio, cittadinanza, di cui fanno parte i moduli “Educare alla bellezza per imparare la convivenza” (docenti esperti Angela Del Vecchio e Rino Greco; docente tutor Luciana Giuliano) e “Federico II e il castello di Termoli” (docente esperto Giulio Corradi; docente tutor Alessandra Liberatore). Tra le finalità del progetto proprio quella di far conoscere ed apprezzare il territorio “educando” i ragazzi a scoprirne la bellezza, sviluppando una coscienza critica, estetica e civica. Readmore..

Share