Progetto interferenze : una giornata dedicata alla condivisione e ai valori di solidarietà e inclusione

A conclusione del progetto interferenze la scuola “Bernacchia-Brigida” e il Liceo Artistico “ Iacovitti” hanno voluto dedicare la mattinata del 4 giugno per promuovere, attraverso la condivisione dei lavori realizzati dai ragazzi, valori di solidarietà e inclusione per una società sempre più civile e democratica.    Tredici le classi  coinvolte nel progetto (4 del biennio dell’Artistico e 9 dei plessi Bernacchia e Brigida) e oltre venti  i docenti che hanno accompagnato gli alunni in questo percorso.                       I diversi elaborati, tutti molto creativi e significativi, hanno ancora una volta dimostrato che un’ idea, quando viene condivisa  con entusiasmo e partecipazione, può produrre frutti davvero importanti  e di qualità. Gli studenti, prendendo spunto dalle tematiche affrontate nei film e dagli interventi degli operatori nelle classi, hanno realizzato prodotti di diverse tipologie che spaziano dai video  che documentano in modo originale e accattivante le varie tematiche, a prodotti multimediali. Altri allievi hanno scelto la tecnica espressivo-manuale realizzando cartelloni, magliette, slogan e giochi di ruolo. Le opere degli alunni del Liceo Artistico sono diventate fruibili attraverso dei video dove il connubio tra immagini, musica e parole ha emozionato la platea trasmettendo con delicatezza messaggi forti . Toccanti anche gli interventi spontanei dei veri protagonisti dei percorsi: i nostri alunni “speciali”. All’incontro hanno partecipato anche i rappresentanti dei servizi e delle associazioni promotori del progetto. Nell’atrio del plesso Brigida è stata allestita una piccola mostra dei lavori visibile tutto il mese di giugno.  

La Dirigente, prof.ssa Tartaglia, e il professor Barone del Liceo Jacovitti hanno mostrato soddisfazione per l’impegno dimostrato dai ragazzi e  apprezzato la validità del progetto

.

Share

Comments are closed